I miei vent’anni e il futuro del blog

I miei vent’anni e il futuro del blog

Da sempre ho avuto una grande passione per il clima, e dopo aver passato due anni ad approfondire l’argomento ho pensato di aprire un blog al riguardo (le motivazioni più dettagliate le trovate QUI). Ho cercato, per quanto possibile, di essere rigoroso nelle mie analisi, postando quasi sempre le fonti, documentandomi ulteriormente in caso di dubbi.
Questo lavoro ha avuto grandi riscontri, sia in termini di lettori (4415 visite e 2190 visitatori solo nei tre mesi di punta, ovvero settembre, ottobre e novembre 2015) sia in termini strettamente personali: ho avuto modo di approfondire le mie conoscenze e di seguire una mia grande passione. Ho pubblicato nei tre mesi di punta 66 articoli e diverse pagine (le trovate in alto a destra). Tuttavia settimana dopo settimana hanno iniziato ad emergere alcuni problemi. Continua a leggere “I miei vent’anni e il futuro del blog”

Annunci
Comunicazioni di servizio: Da oggi l’attività del blog rallenta e continua…

Comunicazioni di servizio: Da oggi l’attività del blog rallenta e continua…

Come avrete notato è da qualche giorno che non pubblico articoli, mentre di solito prima pubblicavo regolarmente ogni giorno (63 articoli nei circa 70 giorni compresi tra l’8 settembre e il 12 novembre). Il blog gode di ottima salute (e lo dimostra il fatto di avere avuto accessi in calo piuttosto contenuto dopo aver pubblicato 3 articoli in 11 giorni). Per varie ragioni (ho molti impegni e alcuni progetti di cui, quando verrà il momento, parlerò anche su questo blog) mi trovo costretto a diminuire la frequenza di pubblicazione, scendendo a circa 2/4 articoli la settimana. Continuerò a condividere le mie riflessioni e a tradurre materiale non disponibile in italiano, solo con più gradualità.
Ma state tranquilli: Non ho intenzione di mollare questo progetto. Il clima e il relativo dibattito scientifico si avvicinano a punti di svolta davvero importanti. Il primo è molto vicino: manca ormai solo una settimana all’inizio della conferenza mondiale sul clima di Parigi (una cosuccia da poco…). A seguire, con il nuovo anno, si apriranno tanti altri fronti. Siamo di fronte ad anni di svolta in cui, con il minimo solare in arrivo, tutte le teorie degli ultimi tempi dovranno essere riviste o perlomeno ricontrollate, e al contrario molti contributi di frontiera (qui ci si può sbizzarrire) saranno integrati nella scienza mainstream. Fare parte di questo cammino sarà un onore ed una continua sfida per migliorarsi e scoprire cose sempre nuove.  
Buona settimana a tutti.
Clima e storia: Negli ultimi duemila anni il livello mare si è abbassato?

Clima e storia: Negli ultimi duemila anni il livello mare si è abbassato?

Molto spesso si parla, in riferimento alle conseguenze del (possibile?) scioglimento almeno parziale dei ghiacci di Antartide e Groenlandia, di un aumento catastrofico dei livelli dei mari. Senza entrare nel merito delle (mutevoli) previsioni degli ultimi anni, Continua a leggere “Clima e storia: Negli ultimi duemila anni il livello mare si è abbassato?”